Quali trappole efficaci per Topi scegliere, per interni ed esterni

Specie quando le temperature iniziano a calare, attirati dal calore di ambienti chiusi, e dall’odore dei cibi, potrebbe capitare che ospiti indesiderati vengano a cercare riparo e accoglienza in casa, con tutto ciò che di negativo questo comporta.

Stiamo parlando dei topi, animaletti furbi e fastidiosi, sporchi e indubbiamente portatori di malattie, pericoli che vanno oltre paure e fobie. Peraltro, se non elimnati in fretta, i ratti possono facilmente nidificare e, dunque, moltiplicarsi con velocità, fino a formare delle colonie che, per l’elevato numero degli animali, diventerebbero ben più difficili da debellare.

Fortunatamente, sul mercato, esistono dispositivi efficaci per allontanare i roditori dall’ambiente domestico, sia interno che esterno, anche senza contare sull’uso di pestidici, soluzioni chimiche o veleni  che, alla lunga, potrebbero essere dannosi anche per l’uomo o per i nostri animali domestici.

Stiamo parlando di alcuni tipi di trappole per topi, dotate di tecnologie semplici ma sicure per lo scopo, maneggevoli, non particolarmente care e progettate per l’utilizzo senza esche avvelenate, quasi tutte in modo da non prevedere l’uccisione degli animali, tranne in alcuni modelli elettrici

I diversi tipi di trappoli per topi e il loro funzionamento

Come dicevamo, nel momento in cui ci si rende conto di avere ambienti domestici con presenza di topi, la necessità è quella di liberarsene in fretta, possibilmente senza fare del male agli animali, per quanto fastidiosi siano. 

Ciò significa che dobbiamo procurarci strumenti idonei alla loro cattura e/o all’allontanamento: fra i diversi modelli di dissuasori che non fanno utilizzo di sostanze velenose, possiamo distinguere i seguenti tipi di trappole:

  • A gabbia (o a scatto);
  • A grilletto;
  • A ultrasuoni;
  • Elettriche.

Vediamo di spiegarne brevemente il funzionamento.

Trappole a gabbia o a scatto

Definita anche “a galleria“, consente di catturare l’animale in modo da liberarlo molto lontano dalla propria abitazione (si consigli una distanza di almeno 4 km, per scongiurare un possibile ritorno). Funziona con un semplice meccanismo a scatto che, appena entrato il roditore, tratto in inganno da un’esca alimentare appositamente preparata, chiude la gabbia alle sue spalle, senza dargli più la possibilità di uscirne.

Disponibile in diverse dimensioni, può essere in plastica o in metallo ed è efficace con un solo roditore per volta. Risulta quindi evidente che possa essere utile a chi deve far fronte ad un numero irrisorio di ratti, e non a una colonia particolarmente infestante.

 Trappola a grilletto

Simile alla precedente, è utilizzata anche per catturare altri animali più grandi. Si tratta di una camera con una piccola porta attivata, appunto, da un grilletto, un meccanismo attraverso il quale il roditore resta intrappolato al suo interno, finché qualcuno non lo libererà molto, molto lontano…

Queste trappole sono facili da usare, economiche e, potremmo definirle, di tipo tradizionale, senza particolari tecnologie applicate. E’ bene sapere che comportano la gestione di topi catturati vivi e, dunque, chi le utilizza, deve essere poi in grado di sapersene disfare senza problematiche di sorta.

Repellenti ad ultrasuoni

Diverso è, invece, il meccanismo utilizzato da questo genere di apparecchi, più moderni, non particolarmente dispendiosi ma senza dubbio più dei precedenti, che assicurano non la cattura del singolo topo, ma l’allontanamento spontaneo anche di un numero importante di animali.

Si tratta di repellenti ad ultrasuoni per topi, ossia dispositivi funzionanti a batteria (utili in esterno) o con alimentazione elettrica, e che hanno come principio lo stordimento nervoso del ratto mediante l’emissione di onde sonore a lunghezza breve e ad una frequenza elevatissima (fino a 65.000 Hz), non udibile dall’orecchio umano al quale, dunque, non provoca alcuna reazione.

Contrariamente alle persone, e agli animali domestici più comuni, tali ultrasuoni colpiscono il sistema nervoso dei roditori, inducendoli a scappare il più lontano possibile dalle emissioni sonore tanto fastidiose e dannose. Per superfici ampie, si consiglia l’utilizzo di un maggior numero di speaker per diffondere le onde in maniera chiara e omogenea, così da renderle maggiormente incisive.

Trappole elettriche

In questo caso, contrariamente alle precedenti, ci occupiamo di una trappola che ha come scopo l’uccisione del singolo topo, pur senza l’utilizzo di veleni o sostanze chimiche. Il funzionamento è semplice e immediato: il ratto è attirato all’interno di un piccolo tunnel (sempre limitato nelle dimesioni, per evitare che vi si inserisca anche gatti o piccoli cani) e, appena dentro, viene fulminato da una scarica elettrica provocata da una batteria. 

I topi possiedono una naturale predisposizione per i luoghi stretti e chiusi e, dunque, la cattura con tale dispositivo risulta piuttosto sicura, anche senza esca. L’uso di una simile trappola è a discrezione del consumatore, in base alle proprie esigenze, al suo pensiero e alla necessità reale .

Le migliori trappole per topi

Offerta
RatzFatz Gabbie Trappola, Trappola Topi Vincitore 2021...
  • AMICO DEGLI ANIMALI E VERSATILE- L'originale Ratzfatz - La più efficiente trappola per vari...
  • RESISTENTE E RIUTILIZZABILE- Extra duro, resistente alle intemperie, completamente...
  • 2 IN 1 PREVENZIONE CONTRO ANIMALI NON GRADITI - Adatto per uso esterno e interno; trappola...

Adatta sia per uso interno che outdoor, questa trappola a gabbia di fabbricazione tedesca è un piccolo tunnel, lungo solo 32 cm, in grado di catturare roditori indesiderati, con o senza esca alimentare, in modo del tutto naturale, escludendo sostanze nocive.

E’ realizzata in acciaio inox colorato in nero, resistente agli agenti atmosferici, e non necessita di alcuna manutenzione. Buono il rapporto qualità/prezzo.

Trappola Topi, RatzFatz Gabbie Trappola per Topi...
  • TAGLIA PERFETTA PER RODITORI, CONIGLI, FAINE - La gabbia RatzFatz misura 30 x 13 x 13 cm. È...
  • RESISTENTE DURA PER TUTTA LA VITA! - Questa gabbia esterna è realizzata con una rete in...
  • TRAPPOLA EFFICACE SENZA DANNI - Puoi finalmente catturare piccole prede senza ferirle o...

Altra trappola “a cattura viva” della stessa casa produttrice, leggermente più corta, e di colore argento, dal costo inferiore, allo stesso modo ideale sia per interni che per giardini, orti, campi. 

Rispettosa dell’animale, ma efficace contro il suo annidarsi in luoghi domestici, ha una durata praticamente eterna, è facile da pulire e non ha bisogno di sostanze chimiche né appiccicose

Gardigo Set di 3 Trappole per Topi | Cattura i Roditori...
  • FACILE DA USARE: Il topo viene catturato vivo tramite un meccanismo da cui non può più...
  • ANIMAL-FRIENDLY: Cattura il topo senza ucciderlo o ferirlo. Il topo non subisce nessun tipo di...
  • SICURO PER GLI ANIMALI E L'AMBIENTE: non viene utilizzato Nessun veleno o prodotto chimico per...

Ancora più economico è questo set composto da 3 trappole realizzate in plastica trasparente molto robusta, lavabile con acqua e i normali detergenti, riutilizzabile molte volte e sempre posizionabile sia in interni che in esterno.

Pur non essendo “a gabbia” ma chiusa, possiede alcuni forellini che permettono al ratto catturato di respirare, senza farlo soffrire, consentendogli di rimanere vivo per essere allontanato.

Segui Casafare su Telegram
Seguici su Telegram!

Segui Casafare.it su Telegram per ricevere gratuitamente tanti consigli utili per gestire al meglio la tua casa.

Unisciti al canale

Lascia un commento