Come Sciogliere il Calcare nelle tubazioni

Sciogliere il calcare dalle tubazioni intasate è possibile sia con metodi naturali che con prodotti professionali. Vediamo come fare per sturare i blocchi di calcare dalle tubature e prevenire ingorghi e cattivi odori.

Sciogliere il calcare duro nelle tubazioni del Water e del lavandino è una operazione di manutenzione che dovrebbe far parte della routine di pulizia annuale della casa.
Avere tubazioni incrostate infatti, oltre a creare cattivi odori e disagi durante il loro utilizzo, porta nel lungo periodo a creare intasamenti o potrebbe addirittura rompersi richiedendo così l’intervento di un tecnico idraulico con conseguenti costi per la riparazione.

Come si forma il calcare nei tubi dell’acqua

Il calcare è una sostanza che per sua natura fa parte dell’acqua, la quantità di questa componente al suo interno, la rende “acqua dura” (se contiene molto calcare), “acqua moderatamente dura” (se contiene un tasso medio di calcare) e “acqua dolce” (se non contiene calcare).
È possibile che il calcare incominci a depositarsi nelle tubature e a creare successivamente incrostazioni già quando parliamo di un’acqua moderatamente dura, cioè quando abbiamo un tasso di calcare presente nell’acqua superiore ai 15°f.
Senza dover ricorrere a test specifici per conoscere il grado di concentrazione di calcare nella tua acqua, ti basta sapere che se lavando i bicchieri o le stoviglie rimangono aloni bianchi, si è in presenza di acqua dura o moderatamente dura.

Un altro fattore che favorisce il deposito del calcare nelle tubazioni è la temperatura dell’acqua: generalmente, infatti, troviamo ostruzioni soprattutto nei tubi dell’acqua calda.

Sciogliere blocchi di calcare dalle tubazioni

Prima di utilizzare prodotti chimici vale sempre la pena provare ad eliminare il calcare dalle tubazioni di scarico ricorrendo a metodi naturali. Sono meno dannosi per noi che potremmo respirare i vapori, per l’ambiente e per le tubazioni stesse.

Metodi naturali per sciogliere il calcare nelle tubature

Come sgorgare il lavandino con aceto e bicarbonato

Vediamo alcuni rimedi casalinghi per liberare le tue tubazioni dal calcare e sturare il lavandino e Water:

Bicarbonato di sodio + Aceto Bianco + Acqua Calda

Tra le diverse soluzioni naturali per sciogliere il calcare dalle tubazioni di scarico, la migliore è combinare il Bicarbonato di sodio con l’aceto di vino bianco.
Procedimento:

  1. Versare un bicchiere di bicarbonato di sodio nella tubatura;
  2. Aggiungere mezzo litro di aceto di vino bianco;
  3. Eventualmente rovesciare dell’acqua calda;
  4. Lasciare agire per 30/60 minuti.

Queste sostanze combinate, innescheranno una reazione chimica che scrosterà le tubazioni del WC e degli scarichi.

Acqua Calda Demineralizzata

L’acqua calda è complice dell’accumulo di calcare nelle tubazioni, ma non se parliamo di quella demineralizzata. Per lievi incrostazioni è possibile agire su di esse sciogliendo il calcare che le causa, facendo bollire un litro di acqua demineralizzata e versandola nelle tubazioni.

Metodi professionali per sciogliere il calcare nei tubi

Qualora le nostre tubature fossero estremamente incrostate e nessun rimedio naturale sia stato in grado di risolvere il nostro problema, bisognerà intervenire sulle otturazioni con prodotti chimici specifici.
Ci sono tantissimi prodotti in commercio utilizzabili anche senza l’aiuto di un professionista.

È importante ricordare che nonostante siano prodotti “fai da te”, sono formulati per sciogliere il calcare dalle tubazioni incrostate quindi, devono essere maneggiati con attenzione per evitare di causare danni alle persone o alle tubature stesse. Ecco alcuni prodotti efficaci colsigliate:

Offerta
Dianhydro DISINCROSTANTE AD ALTO POTENZIALE DECALC -...
  • Toglie le incrostazioni di calcare e ferrose da tubazioni, caldaie, scambiatori di calore,...
  • Ripristina lo scambio termico ideale per la pulizia delle caldaie
  • Il DECALC si distingue dai comuni acidi disincrostanti perché grazie all'elevato contenuto di...
Faren Disincrostante Per Cassetta Incasso, ‎8 X 26.5...
  • Componenti inclusi: Faren;Flacone
  • Imballareage Weight: 1.22 kilograms
  • Imballareage Dimensioni: 9.0 L x 24.6 H x 9.2 W (centimeters)
Camp DECAL-C, Disincrostante anticalcare professionale...
  • Trattamento disincrostante anticalcare per cassette wc
  • Idoneo per la manutenzione di cassette di risciacquo sia incassate sia esterne
  • Elimina depositi di calcare, incrostazioni, sedimenti e alghe


Prevenire la formazione del calcare nei tubi

Tutte le tubature in cui scorre acqua moderatamente dura o dura, sono soggette a incrostazioni. Il rimedio perfetto, naturale o chimico, dipende dal grado di ostruzione della tubazione in oggetto.
Se dopo aver provato più volte i rimedi naturali il problema persiste, sarà necessario intervenire con prodotti chimici o chiamare uno specialista del settore.

Il miglior rimedio è la prevenzione e la pulizia costante delle tubazioni.
Un modo semplice, veloce e naturale per tenere pulite le tubature prevenendo incrostazioni e cattivi odori è il composto formato da Bicarbonato di sodio + Succo di limone.

Procedimento:

  1. Scaldare il succo di limone;
  2. Versare il succo di limone in un recipiente ed aggiungere il bicarbonato di sodio;
  3. Versare il composto creato (apparirà sotto forma di schiuma) nella tubatura e
  4. lasciare agire per 30 minuti;
  5. Risciacquare con acqua corrente.
Segui Casafare su Telegram
Seguici su Telegram!

Segui Casafare.it su Telegram per ricevere gratuitamente tanti consigli utili per gestire al meglio la tua casa.

Unisciti al canale

Lascia un commento