Piante naturali stabilizzate per arredare la casa

Quest’oggi voglio farvi scoprire una forma d’arte green davvero particolare, molto decorativa, in grado di trasformare ambienti, locali, semplici stanze in location uniche, esclusive, ecologiche: sto parlando delle piante naturali stabilizzate, una forma di conservazione del verde che sta prendendo sempre più piede nel nostro Paese, come complemento d’arredo sia domestico sia riferito a luoghi sede di eventi, manifestazioni, centri ricreativi e molto altro.

Con le piante stabilizzate è possibile realizzare ambienti unici, molto suggestivi, creando pareti totalmente verdi o piccoli scorci di arredamenti e complementi d’arredo utilizzando principalmente:

  • Muschi e licheni;
  • Fogliami naturali;
  • Tronchi di betulla;
  • Felce;
  • Eucalipto;
  • Papiro;
  • Amaranto.

Attraverso un procedimento di esclusiva conservazione, le piante stabilizzate adattano le proprie potenzialità alle esigenze di ogni cliente, personalizzando ogni dettaglio per la decorazione, dalla dimensione allo stile, per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Piante naturali stabilizzate: cosa sono?

Muschio stabilizzato

Quando si dice “piante stabilizzate”, si fa riferimento a materiali e allestimenti relativamente nuovi, già utilizzati, per esempio, in molti dei migliori showroom, ma che indubbiamente si prestano ad arredare e caratterizzare anche le nostre case. Negli ultimi anni, infatti, l’interesse per il verde stabilizzato, e i relativi giardini verticali che si possono realizzare con queste piante, sista letteralmente moltiplicando, anche grazie ai numerosi vantaggi di cui è ricco, e che vi farò scoprire continuando a leggere questa mia breve guida.

Credo vi sia già capitato di scorgere, nelle vetrine di molti fioristi, vasi ornamentali con le rose stabilizzate, o, meglio, la singola testa di una rosa in romantiche composizioni in vasetto. Ebbene, la tecnica della stabilizzazione, dopo aver conquistato i fiori, si sta espandendo sempre in più anche con piante e foglie, capaci di assumere le forme più svariate, sino a diventare complementi d’arredo delle nostre case, mediante particolarissimi quadri, anche molto grandi, o più ridotti, come cornici per specchi esclusivi, con racchiusi diversi generi di verde. Veri e proprio quadri e pannelli in 3D con vegetali “vivi” sia al tatto che alla vista, come appena colti, ma con il vantaggio di non avere bisogni di annaffiature, né di temperature o luce particolari, con la sola accortezza di non superare un’umidità ambientale del 70/75%, e di non sottoporli ad un’esposizione continua e diretta ai raggi solari.

Quadro con Piante Naturali Stabilizzate

Dalla zona living alla cucina, con lunghi pannelli di felci, rami, muschi, le piante stabilizzate sono adatte ad essere inserite in ogni ambiente domestico, oltre che pubblico, anche in camera da letto o, perché no, in un bagno raffinato ed originale. Con questo tipo di vegetale vi suggerisco, in base al mio gusto personale, anche personalissimi pittogrammi, magari con scritte o composizioni che uniscono dettagli floreali, considerando che molti dei maggiori brand del settore eseguono realizzazioni colorate e composite, per reinventare zone green indoor uniche ed esclusive.

Certificate ignifughe, le realizzazioni di interior design con queste piante presentanoun livello di fonoassorbenza pari al 30%; sono antibatteriche ed antistatiche, tanto da non richiedere nemmeno opere di pulizia se non una veloce spazzolatura di tanto in tanto, e sempre senza alcun tipo di detergente.

Come si producono le piante stabilizzate

Foglia di pianta stabilizzata

Naturali al 100%, muschi, licheni e piante varie trattate con il metodo della stabilizzazioni restano immutati nel tempo, attraverso un processo ecologico. Come è possibile, direte voi? Seguitemi, ve lo spiego subito.

Distinguiamo una tecnica principale, con una successiva di preservazione specifica per muschi e licheni:

1. Metodo di Stabilizzazione per fogliame

Si tratta della modalità base, mediante la quale il fondo della pianta, per almeno 5 cm, nel momento della sua massima freschezza, viene immerso in una soluzione specifica, composta da:

  • Glicerina vegetale;
  • Coloranti alimentari;
  • Sostanze nutritive;
  • Acqua.

Tramite questa miscela biodegradabile, ed in particolar modo mediante la glicerina, il fogliame perde lentamente (il processo dura qualche giorno) la sua linfa naturale e, contestualmente, assorbe quella sostitutiva, attraverso un vero e proprio scambio nutritivo.

Al termine di questo periodo, la pianta, praticamente già stabilizzata, viene fatta essiccare, a testa in giù, per altre 24 ore e, successivamente, prima di essere messa in vendita, controllata e pulita da eventuali scorie o foglie rovinate. È importante sapere che per ogni specie vegetale, durante il procedimento, possono variare i tempi e le temperature, in base alla durata dell’assorbimento e ai principi nutritivi utilizzati nella miscela, tutti elementi che contribuiscono al pieno successo della stabilizzazione o, al contrario, a doverne rimodulare le fasi.

Questo metodo consente di preservare l’aspetto, la freschezza e il colore naturale del fogliame e degli steli, per composizioni assolutamente realistiche, comprendendo anche alcuni fiori come il limonium, o lavanda ondulata, uno dei più utilizzati nelle combinazioni stabilizzate

2.Metodo di preservazione per muschi e licheni stabilizzati

Con questo tipo di vegetali, alcune case produttrici scelgono di eseguire una tecnica un po’ diversa, con immersione totale della pianta, che deve essere, però, preventivamente essicata. Tale metodo prevede la copertura dei vegetali secchi in una soluzione simile alla precedente, riscaldata ad una temperatura di almeno 40°C, per un tempo variabile, in base alla loro natura più o meno spugnosa e alla porosità.

Mediante questa immersione, a muschi e licheni viene conferita una nuova flessibilità e, tramite i coloranti aggiunti, anche le sfumature desiderate. Usciti dal liquido miscelato, i vegetali vengono asciugati, ben puliti, trattati contro gli insetti e messi in commercio.

Esiste, infine, anche una variante, in cui muschi e licheni non sono immersi nella soluzione liquida che, invece, viene loro spruzzata in superficie, al fine di reidratarli. Si effettua soprattutto per le forme sferiche di composizione, grazie alle quali è possibile realizzare decorazioni molto richieste, davvero bellissime.

In tutti i casi, le piante stabilizzate conservano la loro caratteristica di vegetali naturali, mantenendo, grazie a tutti questi procedimenti, freschezza, flessibilità e colore molto vivo, senza necessità di interventi, con una durata garantita di circa 10 anni almeno.

Piante stabilizzate impiegate come arredo nel green interior design

Quadro realizzato in polemoss - muschio stabilizzato

L’avrete già capito: ornamenti e decori con le piante stabilizzate, per me rappresentano complementi d’arredo esclusivi, molto significativi, tanto da caratterizzare, da soli, un alto livello di arredamento, grazie a dettagli ed originalità unici.

Provate ad immaginare, per esempio, la vostra camera e, alle spalle del letto, una cornice con muschio stabilizzato, magari con gradazioni di colore diverse. Oppure una composizione floreale in cucina, o ancora un muro completamente ricoperto da vegetale in salotto: sono solo alcune delle possibili soluzioni per aggiungere un particolare tocco green alle nostre abitazioni, la cui massima espressione è, forse, il cosiddetto giardino verticale, costituito da pannelli modulari in lamiera di acciaio zincato, rivestiti in PVC, nei quali vengono assemblati muschi, licheni, fogliami e rami vari, per rivestire intere pareti verdi in maniera antibatterica, a manutenzione zero, una vera esclusività nel campo dell’interior desing.

Tali realizzazioni, naturali ed esteticamente stupefacenti, non crescono né cambiano forma o dimensione, con il passar degli anni, oltre a non aver bisogno di alcuna irrigazione: risultano quindi perfette per un interno importante, esattamente come la scelta di un arredamento di qualità, con, in più, l’esclusiva originalità della scelta L’unica accortezza da tenere è che nell’ambiente ci sia sempre un tasso di umidità tra il 45% ed il 75%.

Se non volete (o non potete) acquistare un lavoro di dimensioni importanti come un’intera parete, sappiate che le piante stabilizzate sono altrettanto belle anche in misure più contenute, per esempio racchiuse in cornice, come vi dicevo, da appendere. Sì, perché, anche in questo caso, ogni quadro è un opera d’arte, diversa e naturale. Ma non basta: combinazioni esclusive come un muschio in formato sfera, unitamente a fogliame lussureggiante e ad altre piante naturali, ricorderanno ogni istante, in casa, quella suggestiva escursione in campagna, o la tanto sognata foresta esotica…

Lo sappiamo: quando si arreda una casa, subito dopo l’importante scelta dei mobili essenziali, si pensa a lampade, tende, fotografie, ma anche, e soprattutto, a piante, quadri e soprammobili, classici elementi che da sempre adornano i nostri ambienti più cari.

Arredi realizzati con piante stabilizzate

Piante stabilizzate

Che ne direste, allora, di complementi d’arredo rivestiti con i migliori prodotti di verde stabilizzato che, oltre alla loro mera funzionalità, rappresentano oggetti di green design tanto particolari? Vi do ancora qualche idea originale a riguardo:

  • Light; per illuminare in maniera ecologica spazi living, sale da pranzo, ingressi e camere da letto. Le lampade con il verde stabilizzato si adattano ad ambienti di ogni dimensione e sono in grado di creare suggestivi giochi di luci e atmosfere soffuse, riscaldando anche gli ambienti, in maniera soft
  • Cube, per racchiudere il fascino della natura in un cubo di resina, un pouf che unisce la comodità della seduta all’eleganza e al fascino dello stabilizzato, sempre strizzando l’occhio alla natura e all’ambiente. Il Cube arricchisce gli spazi e regala una dimensione particolarmente moderna agli interni
  • Sphere, le fantastiche “palle” verdi da appendere al soffitto, ricoperte di morbidissimo lichene nordico, singole o in gruppo, per un effetto quasi magico, assolutamente sorprendente
  • Composizioni libere, in base alle vostre esigenze, da concordare con le case produttrici, sempre altamente specializzate, per realizzare complementi con verde dall’eterna giovinezza anche, per esempio, per vassoi o centrotavola, scegliendo il fogliame e il tipo di assemblaggio preferito, senza pensare alla stagionalità ma solo al vostro gusto e all’ambiente in cui andranno ad inserirsi, per un’estetica immortalata nel tempo.

Fioriere con piante stabilizzate

Se l’intenzione è quella di abbellire un angolo della propria casa con piante eleganti che non hanno bisogno di cure e di luce, allora è il caso di puntare su una fioriera contenente piante stabilizzate.

L’effetto scenico è assicurato:

Rose stabilizzate

Le rose stabilizzate sono uno dei primi esempi di pianta o meglio dire fiore stabilizzato apparso in commercio. Hanno una durata di diversi anni, e per tutto questo tempo riescono a mantenere intatta la loro colorazione e forma.

Online è possibile trovare diversi esemplari a prezzi più competitivi:

1
Rosa Eterna Confezione Regalo Confezione Regalo Fiori...
  • Scatola regalo con fiore immortale: le rose sono un simbolo di amore eterno e sono fiori fatti...
  • Design delicato: all'interno della scatola c'è un cassetto in cui puoi mettere dei gioielli...
  • Dimensioni: la scatola di rose è disponibile in due dimensioni: : 8 * 8 * 11 cm (una...
Offerta 2
RANJIMA Rosa Eterna, Rosa Stabilizzata Vera in Vetro La...
  • 【Rosa Eterna】La cupola di vetro rosa è stata ispirata dal film 'La bella e la bestia'. La...
  • 【Design Unico】 Realizzata con seta di alta qualità, eterna fiore si avvicinano alla vera...
  • 【Simbolo dell'amore】Rosa Rossa in Cupola di Vetro, La nostra rosa incantata realizzata con...
Offerta 3
zelaby Rosa Eterna, Regali Natale per Donna Mamma Nonna...
  • 【Progetta con cura】: Questa rosa eterna dalla selezione dei materiali al prodotto finito,...
  • 【Amore eterno】: Il colore e la visione del fiore eterno è lo stesso di un fiore vero,...
  • 【La benedizione dell'Angelo】: Questo regalo d'amore disegna una bellissima statua di...
4
E-MANIS Luce Rosa Reale stabilizzata con Orso,...
  • Vera rosa fatta a mano e grazioso orsetto con luce: un vero e proprio accessorio fresco al 100%...
  • Simbolo di sentimenti sinceri e migliori auguri: la nostra rosa conservata per sempre è...
  • 【Luce unica a forma di rosa d'orso e decorazione perfetta: la nostra affascinante luce a...
5
Rosa Stabilizzata Vera, Con Collana I Love You, Regalo...
  • 【Rosa Reale Conservata A Mano al 100%】 Ogni rosa è realizzata in vera rosa e lavorata con...
  • 【Regalo Romantico per Lei】 La rosa eterna significa amore eterno e vero. È un modo...
  • 【Vedi "I LOVE YOU" in 100 Lingue】 Metti il ​​ciondolo davanti al tuo occhio da vicino,...
Offerta 6
RANJIMA Rose Stabilizzate Fatte a Mano, Rosa Eterna,...
  • MATERIALI DI ALTA QUALITÀ: Rose Stabilizzate Fatte a Mano, rose naturali accuratamente...
  • Multiuso: Mini Scatola Regalo Rosa eterna, le rose rosse brillanti rendono il tuo regalo più...
  • Aspetto delicato: Mini Scatola Regalo Rosa eterna, dimensioni mini: 7,5 x 8,3 x 8,3 cm, peso...
Segui Casafare su Telegram
Seguici su Telegram!

Segui Casafare.it su Telegram per ricevere gratuitamente tanti consigli utili per gestire al meglio la tua casa.

Unisciti al canale

Lascia un commento